PRIMA PAGINA

  • VALERIA 9 Dicembre 2019

    Valeria Failla se ne è andata troppo presto e ci lascia un acuto sentimento di dolore. Abbiamo lavorato assieme al De Fazio per qualche anno ed io la chiamavo “Mission impossible”. Quando avevo qualche elemento difficile o qualche classetta impegnativa mi affidavo a lei, confidando sulla sua intelligenza, sul suo impegno, che le sfide educative stimolavano. Un bel carattere, nascosto dietro modi gentili, ma sempre diretta, sincera, senza inutili fronzoli. L’ho conosciuta soprattutto a scuola, in privato era poi la moglie di un amico antico, Gianfranco Mangani, uno dei tanti boy scout di grandi qualità che la nostra città ha allevato. Sono stati una bella coppia e quando l’incontravo, sempre assieme, mi si apriva il cuore come succede quando riconosci intorno a te la bontà e legami che il tempo non sfilaccia. Ciao Valeria cara

  • NO, IL DIBATTITO NO! 9 Dicembre 2019

    Avanzando l’età non sopporto più mentalmente il convegno dove il pubblico possa prendere la parola. Il pubblico deve sfogarsi sui social non dal vivo. Il rituale è presto spiegato: un “nome” ( professionista, artista, intellettuale, specialista) arriva da noi e viene portato al cospetto di qualche decina di spettatori locali, i quali per decine di minuti lo stanno ad ascoltare. Appena viene data la possibilità di interloquire, scattano alcuni a prender la parola, una sorta di tana liberi tutti. Tra questi ci sarà -ineluttabile come il destino – il saputello di turno. Quello che è come se dicesse all’ospite: “Hai visto? Il tuo momento è arrivato, in questa sperduta landa come potevi immaginare che avresti trovato uno che ne sa più di te?”  Per farmi capire, posso dire che se una sera parlasse Massimo Cacciari ci sarebbe sempre uno che intenderebbe spiegargli di non illudersi: ha trovato finalmente davanti ...

  • STORIA DI UN MATRIMONIO DI NOAH BAUMBACH 7 Dicembre 2019

    Su Netflix un film favoloso, il migliore che ho visto nel 2019, di Noah Baumbach (1969), statunitense. Con Scarlett Johansson e Adam Driver che per la prima volta diventano attori credibili

  • MASCARO HIP HIP ULTRAS 25 Novembre 2019

    Perchè nel 2019 vince, dopo 4 anni sprecati, ancora Mascaro? Perchè è un ultras. C’è chi spera che sia diventato più avveduto. Ma ditemi, conoscete ultras avveduti? Tutto può succedere, ma gli ultras calcistici giurano di amare visceralmente la squadra ma non è vero, a loro interessa la guerra, non la squadra

  • CAMPIONI DEL VOTO, CAMPIONI DEL VOTO 15 Novembre 2019

    Una delle cose che dopo tanti anni nessuno mi riesce a spiegare è come prendere tantissimi voti alle comunali. Come può e in modo del tutto legittimo un Zeno Cosini di punto in bianco diventare popolare in una città come un tronista di “Uomini e donne”? Un mistero più fitto di un giallo di Giorgio Scerbanenco. Alle politiche invece conta l’aria che tira nel paese, talvolta basta che non ti metti controvento e arrivi in parlamento senza sapere neppure come ci sei riuscito.

  • I VERI SCONFITTI 13 Novembre 2019

    Secondo la Gazzetta “i veri sconfitti sono i dem e Piccioni è andato bene”. Ragioniamo sulle vere intenzioni della candidatura Piccioni, sul bene comune e sulla storia della sinistra che si ripete ciclicamente sino a diventare farsa

  • L’ANTISTATO DEI CARRIERISMI E IL RITORNO DEL FRONTE POPOLARE 11 Novembre 2019

    Commento al voto del primo turno per le amministrative di Lamezia Terme, una ridente cittadina che assomiglia a San Luca, suggestivo paesino di 3712 anime alle falde del massiccio dell’Aspromonte.

  • LA LA-MENT SPIEGATA DAI SIMPSON NEL 1994 9 Novembre 2019

    Un pò di numeri per le elezioni comunali e un vecchio episodio del cartone animato dei Simpson che sembra parlare di Lamezia e ce la fa capire meglio