1 min read 0

Reduci

Reduce: “Chi torna dopo un’assenza prolungata dovuta a guerra, viaggi, avventure, traversie. Soldati…” Negli anni […]

8 min read 0

Cosa unisce D’Alema Bersani e Travaglio?

Travaglio osannato dai compagni bolognesi straparla di Draghi “figlio di papà” che “non capisce un c…”. Dice Gianni Cervetti, uno degli ultimi comunisti, amico di Napolitano e Macaluso, che il giornalismo di Travaglio è “un giornalismo da orbi”. La vera domanda è: perché la sinistra lo invita? Cosa non abbiamo capito in questi anni se il partito fondato da Pier Luigi Bersani e Massimo D’Alema si è unito al mondo grillino e paragrillino, anche sui social, vale a dire proprio con quelli che nel 2012 Bersani definiva «fascisti del web», identificando nell’antipolitica il principale nemico della «riscossa civica» che il Partito democratico si proponeva di suscitare?

2 min read 0

Addio Franco Papitto, fuoriclasse

La scomparsa del giornalista maidese Franco (1943-2021) mi lascia tanti ricordi che resteranno privati perchè […]

4 min read 0

Green pass e vaccini/ persuadere ma che logica c’è?

Dire che dovremmo puntare a convincere gli scettici con argomenti razionali, invece che con norme e vincoli, suona benissimo, ma non è un argomento razionale. Ma scusate, invece di farmi la multa per l’auto in sosta vietata perchè non mi persuadono?

5 min read 0

Addio Pd

L’involuzione di una comunità politica che ha retto il paese dall’ultimo governo Berlusconi a oggi. Adesso che con Mario Draghi potrebbe raccogliere i frutti del suo servizio pubblico, si rende di nuovo complice delle forze populiste. A questo punto le responsabilità non sono soltanto della Ditta, ma anche dei sedicenti riformisti che assistono come tricoteuse alla capitolazione

5 min read 0

Alleanza proporzionale/ Ideuzza per scongiurare l’inesorabile futuro orbaniano dell’Italia

Un programma semplice e lineare: sostenere Mario Draghi fino alla scadenza naturale della legislatura e approvare quei correttivi elettorali alla mutilazione referendaria del Parlamento che il Pd aveva promesso come contrappeso alla resa ai populisti, ma che poi si è dimenticato. Sfruttando le divisioni a destra e la brama di sopravvivenza dei grillini, c’è il modo per mettere in sicurezza la democrazia e gli interessi degli italiani

8 min read 0

Cartoline da Nicastro

(2019) Qualche vecchia immagine di Nicastro per ricordare come eravamo e come siamo diventati. Ma anche Nicastro come ogni città dimostra soprattutto quel che siamo

13 min read 0

Canzonette/ Tanti parolieri e pochi musicisti

Ogni canzonetta italiana viene ancora oggi analizzata sulla base del suo contenuto e non della musica. Quasi tutti i cantautori non sono altro che aspiranti poeti convinti che l’essenziale sia il testo e la musica qua e là si possa copiare e/o adattare. Non è un caso se l’inno di Mameli viene attribuito al paroliere e non a Novaro, il musicista.

3 min read 0

Spazzatura/Una sola soluzione, la differenziata?

Chicco Testa spiega il problema irrisolvibile in Italia dei rifiuti.Sembra che per alcuni l’espressione «economia circolare», la frontiera che l’Ue ha stabilito per i prossimi decenni, sia una specie di mantra consolatorio che avrebbe la capacità, se ripetuto più volte e ad alta voce, di far scomparire i rifiuti.

3 min read 0

Mancini, il Gastone del calcio

Adesso ci credete? Questo articolo l’ho pubblicato all’inizio degli Europei. Adesso sapete come è andata e potete leggerlo partendo dal finale

4 min read 0

Maschi bianchi cischet e il potere dei pm

Confesso che sul ddl Zan non so nulla, ma sui diritti civili ho appena letto un articolo di Stefano Cappellini. Ne approfitto perciò per spiegare in modo semplice la politica italiana dove ci dividiamo soltanto sul potere dei magistrati.

2 min read 0

Quei narcisi innamorati delle proprie idee

La metafora del calcio riassume il vecchio rapporto tra mezzi e risultato. Chi sono gli integralisti e chi i Narcisi convinti che fuori di sè e delle proprie idee vi sia il deserto.

2 min read 0

Il tocco magico di Travaglio

Ormai è storia. Andrea Marcenaro spiega tutte le scelte del giornalista che ha sempre un nemico da battere e un amico da consigliare al peggio. Non ne azzecca una, infatti della Nazionale ha appena detto: Ha battuto solo squadre da oratorio.

1 min read 0

Forum TV/ Nasce l’AFRITUSB

L’Associazione (Associazione Forumisti Richiedenti Il Telecronista Unico Senza Bordocampisti) nasce su impulso di tanti forumisti […]

6 min read 0

Galli della Loggia/ Sinistra (Giustizia) vs Destra (Stato)?

Sul Corriere Ernesto Galli della Loggia dimostra come sia la Destra che la Sinistra abbiano abbandonate le loro rispettive identità storiche: Stato e Giustizia. Sarà, ma a me questa lotta tra Stato e Giustizia è sfuggita. Nè Destra nè Sinistra vogliono uno Stato più giusto, se lo volessero arginerebbero l’evasione fiscale, l’assenteismo, le furbizie, l’assistenzialismo. Tutte cose che con uno Stato moderno si possono agevolmente fare