Lucio Battisti Masters

5 Ottobre 2017 francesco scoppetta 0

E’ stato pubblicato un cofanetto con 60 canzoni di Lucio Battisti, i nastri originali, ai quali aveva lavorato lui, trattati con la tecnologia odierna. Canzoni degli anni settanta per riscoprire l’unico Artista italiano internazionale.

Come l’Indire cambia la scuola italiana

1 Ottobre 2017 francesco scoppetta 0

La differenza fondamentale tra la scuola italiana (con cattedra e banchi) e le scuole avanzate del mondo, sta solo in questo, troppe materie in una giornata di scuola (frammentazione) e troppe lezioni frontali del conferenziere, convinto che per apprendere basta solo ascoltarlo. Chi non apprende o è distratto o non capisce.

I guai del valore legale del titolo di studio

29 Settembre 2017 francesco scoppetta 0

L’abolizione del valore legale dei titoli di studio (diploma o laurea) e le scuole sul mercato in competizione tra loro, consentirebbero a ciascun genitore di scegliere per il figlio una scuola con buona reputazione. Oggi invece per ottenere inutili titoli di carta bastano scuole facili e all’università sale in cattedra il raccomandato.

P.A. Rovatti: Quando soffro uso il pensiero

24 Settembre 2017 francesco scoppetta 0

Ma, al di là dei singoli episodi, nella “normalità” (diciamo così) di ogni giorno ho fatto continuamente un lavoro terapeutico su me stesso al quale non saprei che nome dare, se non quello roboante di esercizio filosofico. Attraverso di esso mi sono tolto parecchi tic mentali (altri, ahimè, sono rimasti) che mi portavo dietro fin dall’adolescenza: credo di avere ammansito un poco la mia impulsiva reattività con iniezioni costanti di spirito ironico.

Il Bonus scuola con la tessera punti

26 Giugno 2017 francesco scoppetta 0

L’assegnazione ai docenti del bonus è giunta al secondo anno. A parte le opposizioni ideo-illogiche, pochi hanno capito cosa dovrebbe remunerare il bonus. Così alcuni accumulano Fis e bonus, perchè, si pensa, se fai i progetti meriti il bonus.

D’Alimonte spiega chi vincerà a marzo 2018

5 Maggio 2017 francesco scoppetta 0

Per capire davvero la situazione politica italiana prima l’analisi del prossimo voto di marzo 2018 dell’unico che capisce di sistemi elettorali, Roberto D’Alimonte. E poi di seguito una ventina di righe del sociologo Luca Ricolfi, il quale sostituisce la tradizionale distinzione destra-sinistra in quella apertura-rinchiusura. I risultati delle elezioni amministrative spiegati attraverso la dicotomia establishment-protezione

Ninnuzzo Pauli

1 Maggio 2017 francesco scoppetta 0

Ninnuzzo Pauli ha accompagnato la nostra giovinezza e ci ha lasciato adesso che abbiamo l’età della pensione. Con la sua edicola, con i suoi giornali […]