Meglio una candela oggi

“Meglio una candela oggi che maledire il buio domani”. Walter Veltroni rispolvera una vecchia citazione che non ha ormai più alcun significato. Il fatto è che ognuno si considera oggi la candela. E tutti gli altri sono il buio. Il[…]

Continua a leggere …

Sacal cosa siamo per i catanzaresi (2)

(intercettazione telefonica tra il presidente Massimo Colosimo e la responsabile degli affari legali, Ester Michienzi) Michienzi : “…tu gli devi dire che abbiamo fatto una convention con dei relatori……tanto loro non hanno nessun contatto perchè sono dei lametini di merda[…]

Continua a leggere …

Sacal cosa pensano di noi i catanzaresi

PIÙ STUPIDI SONO… In una intercettazione effettuata dai militari della Guardia di finanza di Lamezia Terme a giugno 2015 Colosimo e Noto parlano proprio della nomina di Emanuele Ionà. Colosimo: …e gli altri nominano a coso di nuovo, a Ionà, che[…]

Continua a leggere …

Tra il dire e il fare c’è il locale

Il dramma di tanti cittadini che tentano, per antico vizio, di informarsi sulle vicende politiche italiane, a me pare che stia nel mettere insieme il piano globale (idee) con quello locale. C’è un piano generale italiano dove una frattura è[…]

Continua a leggere …

Anagrafe digitale unica in ritardissimo

Nessuno ve ne parlerà mai in campagna elettorale, ma la partita più complessa che si sta giocando è quella che riguarda l’anagrafe digitale unica (Anpr), progetto datato 2011 e che oggi dovrebbe essere già stato abbondantemente completato. Alla data del[…]

Continua a leggere …

La balla dei migranti rimpatriati subito

 Il cortocircuito nasce quando i richiedenti asilo si vedono respingere la domanda, impugnano la procedura di espulsione ed escono fuori dal sistema di protezione. «Allora li vedi in giro a cazzeggiare, a non fare nulla, a infastidire le persone a volte,[…]

Continua a leggere …

Meglio soli

Il premier inglese May ha proposto il ministero della Solitudine. Gli storici ricordano che i sindaci di Lamezia quasi sempre hanno avuto un assessorato dei “Mali accompagnati”.

Continua a leggere …

La scuola ricominci dagli orari

L’istituto superiore “Ettore Majorana” di Brindisi ha annunciato l’intenzione di sperimentare l’inizio delle lezioni alle 10, per consentire agli studenti di poter entrare a scuola più riposati. Non sono il solo a pensare che sia la scuola a doversi adeguare[…]

Continua a leggere …

Tonino Iacopetta

Tonino Iacopetta è stato un amico professore che ho avuto modo di conoscere quando facevo ancora il supplente. La notizia della sua scomparsa, nel modo più banale che ci possa essere, mi rende questo capodanno tristissimo perchè con lui se[…]

Continua a leggere …

Controcorrente

Augurando a tutti i lettori Buon Natale, propongo un piccolo estratto dell’articolo di Lucrezia Reichlin, economista di riconosciuto valore, sul Corsera di oggi. Tanto per orientarsi e non seguire la corrente del rancore. Ma se vogliamo andare al di là[…]

Continua a leggere …

La città dei gioiellieri

Iacurso è il paese del gelato, Capizzaglie è il quartiere del pane, Lamezia è la città dei goiellieri. Mentre in Italia l’Istat certifica che l’inflazione non riparte, a Lamezia è ripartita da un bel pò. In un elegante bar ordino[…]

Continua a leggere …

Buona domenica grillina

Sono contento che a meno di 3 mesi dalle elezioni tutti siano in grado, bambini compresi, di capire una parola ormai abusata e insignificante che è “populismo”. I grillini a caccia di voti le tentano tutte e adesso fanno l’occhiolino[…]

Continua a leggere …

Lorella, insegnante di valore

C’è un’insegnante di Milano, Lorella Carimali, prof di matematica al Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto, tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize 2018 della Varkey Foundation, che mette in palio un milione di dollari. Giunto alla quarta edizione, il[…]

Continua a leggere …

I dispetti della sinistra italiana

Sulle ancestrali divisioni e scissioni della sinistra italiana se ne scrive da decenni. Per venire all’oggi, su Repubblica ne parla il filosofo Roberto Esposito: “La sinistra italiana si divide per evitare che il soggetto politicamente più vicino possa prevalere. È[…]

Continua a leggere …