No Image

IL NOSTRO MONDO DI COOKIES & DESIDERI

14 Febbraio 2020 francesco scoppetta 0

L’ambizione folle ( e oggi possibile) del capitalismo della sorveglianza è sapere tutto di noi prima che lo sappiamo noi stessi. Lo spiega magnificamente Shoshana Zuboff nel suo libro (Il capitalismo della sorveglianza, Luiss University Press) di cui Paolo Giordano si è occupato su La Lettura del 9 febbraio: con il nostro consenso ci hanno sottratto la privacy.

No Image

SUL VAR E SULLA LOGICA

14 Febbraio 2020 francesco scoppetta 0

Riflessione sul Var nel calcio, tra l’ innovazione tecnologica e gli arbitri italiani, da sempre politicanti alla ricerca del potere. Sul Var si discute sempre e soltanto da tifosi. La logica, al contrario di quanto dicono gli arbitri italiani, fa dubitare delle decisioni istantanee, prese d’istinto. Ecco perchè da quest’anno, adottato il Var, gli arbitri inglesi decidono insieme con il Var mentre in Italia si vuole che il Var sia una sorta di cameriera alla quale il padrone ricorre solo se e quando vuole lui. Il fallo di mano involontario, infine, può essere deciso soltanto se si ricorre alla logica che supporta ogni interpretazione di qualsiasi regola. Ma per il tifoso e i giornali tifosi ricorrere alla logica è un controsenso.

No Image

IL PRESIDENTE INAFFIDABILE DI SEGGIO

8 Febbraio 2020 francesco scoppetta 0

Non ho mai capito perchè un presidente di un seggio elettorale che sia stato l’ultimo a consegnare i risultati oppure sia stato protagonista di contenziosi durante lo scrutinio, debba essere confermato successivamente. In altri termini se uno ha dato prova di non essere in grado di garantire il regolare svolgimento delle operazioni del seggio, per quale ragione non viene depennato?

No Image

LA CITTA’ MUTA TESTIMONIA

6 Febbraio 2020 francesco scoppetta 0

Come può Lamezia far fronte alle cosche, alla ‘ndrangheta, se si è piegata finanche ai desiderata di qualche privato disarmato? La storia è maestra, dagli anni cinquanta ad oggi semplici cittadini, persone perbene, hanno ottenuto, grazie a conoscenze e amicizie, dei favori, a scapito del bene comune.

No Image

COME EVITARE I CONFLITTI CON I COLLEGHI DI LAVORO

1 Febbraio 2020 francesco scoppetta 0

C’è una sola ed unica regola da osservare per evitare, per quanto possibile, incomprensioni e conflitti sul luogo di lavoro con i colleghi: parlare come un libro aperto. Il luogo di lavoro infatti è uno spazio aperto e pubblico, a casa invece c’è la libertà della sfera personale.

No Image

L. RICOLFI/LA MISTIFICAZIONE DEL PROPORZIONALE

31 Gennaio 2020 francesco scoppetta 0

Luca Ricolfi spiega perchè il governo vuole il ritorno al proporzionale, l’unico sistema che consente agli eletti di non avere alcuna responsabilità verso coloro che li hanno eletti. Il proporzionale garantirebbe la vera rappresentanza se gli eletti non avessero la possibilità una volta eletti di cambiare casacca e di operare il trasformismo, tipica pratica italiana da quasi 120 anni

No Image

LA POLITICA E’ SPETTACOLO BEN PRIMA DI TRUMP

25 Gennaio 2020 francesco scoppetta 0

Per analizzare la politica italiana il gossip vale più dell’analisi. Perchè in politica i rapporti privati e personali contano da sempre molto più delle bandiere e dei princìpi. Politica e mondo dello spettacolo sono universi paralleli come dimostrano il divo Andreotti (che controllò il cinema italiano) Berlusconi Grillo o Trump

No Image

IL PROF SPERANZA E LA SCUOLA CHE INSEGNA

18 Gennaio 2020 francesco scoppetta 0

La scuola del prof. Leonzio Speranza e la scuola di oggi. Come è cambiato il rapporto società-scuola e come i docenti di oggi invece di diventare più rendicontabili, affidabili, trasparenti, insomma meno autoreferenziali, hanno preferito essere liberi, ma disarmati, cioè con un’immagine istituzionale e professionale poco definita.

No Image

I DISINTERESSATI

6 Gennaio 2020 francesco scoppetta 0

L’umanità italiana, per quel che capisco, può suddividersi in disinteressati (un decimo della popolazione?) e “interessati”. L’Italia è il paese dei favori, il do ut des è contemplato nella nostra natura di staterelli servi di molti padroni. Il caso del prefetto di Cosenza può sorprendere solo le anime belle.

No Image

SANTELLI CALLIPO O BATMAN

3 Gennaio 2020 francesco scoppetta 0

A me dicono che Santelli abbia già vinto le elezioni regionali. In compenso mi pare che si parli di tutto tranne che di un aspetto fondamentale e inquietante: ci sono Asl operanti da anni senza tenere neppure un bilancio. Ma come, pignorano la casa per un bollo auto non pagato e non succede nulla con un’Asl da sei anni senza bilanci, ma vi sembra normale una regione così? Altro che smontarla come un lego, non ce la può fare neppure Batman