Le parole del Liceo Virgilio

22 Novembre 2017 francesco scoppetta 0

La vicenda del Liceo Virgilio di Roma. Basta leggersi il RAV della scuola per capire il clima che si respira in quella istituzione. Ma forse non lo hanno letto neppure i docenti se si preferisce accusare le parole della preside, e difendere gli studenti in nome del sacro Diritto alle Occupazioni. Sulla droga poi si è remissivi: così fan tutti e tutto è a posto.

Il carteggio Mascaro-Piccioni

11 Novembre 2017 francesco scoppetta 0

Quanti saremo quelli che a Lamezia si sono messi a leggere (per es. su il Lametino)  l’intero carteggio tra il sindaco e l’avv. Piccioni? Presumo un centinaio, anzi per abbondare facciamo 350 persone, che equivale allo 0,5% di 70mila abitanti.

La lezione della Rubbettino

9 Novembre 2017 francesco scoppetta 0

Quando facevo il docente negli anni settanta ho compreso un concetto fondamentale di economia attraverso  un segretario che conobbi a Soveria nei due anni in cui insegnai diritto ed economia all’istituto per l’Agricoltura. Si chiamava Rosario Rubbettino

Il Pci dei competenti nominati

3 Novembre 2017 francesco scoppetta 0

Viviamo in una società di incompetenti, perché la competenza, di cui tanto si parla, è attributo di pochi, che per comodità chiameremo specialisti. Io per esempio sono competente solo su Lucio Battisti

Oh vita, la programmazione didattica

29 Ottobre 2017 francesco scoppetta 0

Gli insegnanti italiani alle prese con la programmazione didattica (il libro di Maragliano e Vertecchi è del 1977). Questo è il programma, non basta? Va bene, ma dimmi come intendi svolgerlo con la classe di quest’anno. La risposta è: come tutti gli anni, attraverso spiegazioni dalla cattedra a tutti gli allievi.

Lucio Battisti Masters

5 Ottobre 2017 francesco scoppetta 0

E’ stato pubblicato un cofanetto con 60 canzoni di Lucio Battisti, i nastri originali, ai quali aveva lavorato lui, trattati con la tecnologia odierna. Canzoni degli anni settanta per riscoprire l’unico Artista italiano internazionale.

Come l’Indire cambia la scuola italiana

1 Ottobre 2017 francesco scoppetta 0

La differenza fondamentale tra la scuola italiana (con cattedra e banchi) e le scuole avanzate del mondo, sta solo in questo, troppe materie in una giornata di scuola (frammentazione) e troppe lezioni frontali del conferenziere, convinto che per apprendere basta solo ascoltarlo. Chi non apprende o è distratto o non capisce.

I guai del valore legale del titolo di studio

29 Settembre 2017 francesco scoppetta 0

L’abolizione del valore legale dei titoli di studio (diploma o laurea) e le scuole sul mercato in competizione tra loro, consentirebbero a ciascun genitore di scegliere per il figlio una scuola con buona reputazione. Oggi invece per ottenere inutili titoli di carta bastano scuole facili e all’università sale in cattedra il raccomandato.

P.A. Rovatti: Quando soffro uso il pensiero

24 Settembre 2017 francesco scoppetta 0

Ma, al di là dei singoli episodi, nella “normalità” (diciamo così) di ogni giorno ho fatto continuamente un lavoro terapeutico su me stesso al quale non saprei che nome dare, se non quello roboante di esercizio filosofico. Attraverso di esso mi sono tolto parecchi tic mentali (altri, ahimè, sono rimasti) che mi portavo dietro fin dall’adolescenza: credo di avere ammansito un poco la mia impulsiva reattività con iniezioni costanti di spirito ironico.