10 min read 0

L’interminabile guerra idiota alla meritocrazia

(23/4/22) La parola più disprezzata in Italia e in Calabria è meritocrazia. Che poi è il contrario del familismo amorale. Cerchiamo di capire per quali ragioni di fondo il merito viene combattuto se con la sua affermazione storica è nata addirittura l’età moderna.

5 min read 0

Davvero il concetto di meritocrazia è profondamente diseguale e ingiusto?

Michael Sandel, filosofo statunitense, non ha alcun dubbio: «La meritocrazia è ingiusta, la nostra società è troppo competitiva. Invece sono la fortuna e la buona sorte a decidere il successo degli individui, nella maggior parte dei casi”. Sandel fa parte di quelli (e non sono pochi) che vorrebbero monete con una faccia sola