Tutti i poeti copiati da Claudio Baglioni

Antonio Ricci, autore di Striscia la Notizia,  ha pubblicato un libro a dir poco particolare. Titolo: “Tutti poeti con Claudio. Dispensa essenziale per il poeta moderno. Edizioni ZiBaglione.” Una dedica al suo rivale storico: Claudio Baglioni. Da una parte le citazioni dei poeti, dall’altra quella dei brani “copiati” dal divo Claudio.

Baglioni è così scemo che ancora non ha capito che ormai ci sono diversi software per il controllo del plagio online. Non occorre una conoscenza globale della poesia e della letteratura, basta sottoporre i suoi testi ad un software antiplagio e il gioco è scoperto (non siamo più negli anni settanta). Ecco alcuni esempi, tratti dal libro, di come e dove copia Baglioni.

Questa pubblicazione intende, parzialmente, riparare alle amnesie del divino Claudio Baglioni.

“Potrebbe esserci anche un giorno in cui io forse ruberò una cosa. Se arriva una frase, ma lo dirò esplicitamente, che è bella, che sta lì, dirò questa mi è arrivata…” (Claudio Baglioni, intervista a Famiglia Cristiana del 04.07.2013)

ALFRED TENNYSON – IN MEMORIAM A.H.H. (1849) “… È meglio aver amato e perso che non aver amato mai…”

CLAUDIO BAGLIONI – MAI PIÙ COME TE (2003)“… È meglio amare e perdere / che vincere e non amare mai…”

STANISLAW JERZY LEC – PENSIERI SPETTINATI (1957)  “…Ci sono zebre che starebbero anche in gabbia pur di passare per dei cavalli bianchi”

CLAUDIO BAGLIONI – UN MONDO A FORMA DI TE (1999) “Viviamo come zebre e poi, rinchiusi dietro gli steccati, illusi di sembrare dei cavalli bianchi…”

PIER PAOLO PASOLINI – UNA VITA VIOLENTA (1959)  “… Gli altri buttarono le cartelle sopra un montarozzetto… dietro la scuola…”

CLAUDIO BAGLIONI – UOMINI PERSI (1985) “… le cartelle sui montarozzi di terra l’ultimo giorno di scuola…”

CESARE PAVESE – IL MESTIERE DI VIVERE (1953)  “…il mestiere di vivere”

CLAUDIO BAGLIONI – BUON VIAGGIO DELLA VITA (2007)  “…e vivere è un mestiere”

JACQUES PREVERT – NEOLOGISMO DA L’ULTIMO QUADRATO (POESIE 1940-1960)  “…un alcoolonnello di fanteria tropicale…”

CLAUDIO BAGLIONI – STRIPTEASE (1977)  “…L’alcolonello sempre in prima fila…”

GABRIEL GARCIA MARQUEZ – CENT’ANNI DI SOLITUDINE (1967) “…La morte lo seguiva dovunque, annusandogli i pantaloni…”

CLAUDIO BAGLIONI – NOTTE DI NOTTE (1985)  “… L’alito largo del vento mi segue, annusando i pantaloni…”

FEDERICO GARCIA LORCA – ODE ALLA MELAGRANA (1920)  “… la melagrana è un cuore”

CLAUDIO BAGLIONI – TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO (1985)  “…il cuore come un melograno…”

ERNESTO SABATO – SOPRA EROI E TOMBE (1961)  “…Una vita in brutta copia…”

CLAUDIO BAGLIONI – MALE DI ME (1995)  “…Questa vita in brutta copia…”

EMILY DICKINSON – LIRICA (1765)  “… che l’amore sia tutto, è tutto ciò che sappiamo dell’amore…”

CLAUDIO BAGLIONI – BOLERO (1995) “…che l’amor sia tutto è tutto ciò che noi sappiamo…”

EDGAR LEE MASTERS – ANTOLOGIA DI SPOON RIVER (1914)  “…Mentre la baciavo con l’anima sulle labbra…”

CLAUDIO BAGLIONI – LORO SONO LÀ (1978)  “… e lo baciò con l’anima sulle labbra…”

CESARE PAVESE – AGONIA (1943)  “…I colori non piangono mai…”

CLAUDIO BAGLIONI – ISOLINA (1970)  “…I colori non piangono mai…”

CAMILLO SBARBARO – FUOCHI FATUI (1956) “…Nella vita come sul tram, quando ti siedi sei al capolinea…”

CLAUDIO BAGLIONI – CUORE DI ALIANTE (1999)  “…Come un viaggio in tram che ti siedi già ed è il capolinea…”

ALFRED TENNYSON – IN MEMORIAM A.H.H. (1849) “… È meglio aver amato e perso che non aver amato mai…”

CLAUDIO BAGLIONI – MAI PIÙ COME TE (2003) “… È meglio amare e perdere / che vincere e non amare mai…”

La differenza tra De Andrè, Brunori, Baglioni, Battisti, Conte,Clapton, Morricone, Battiato