L’Italia delle lobby spiegata sul Corriere. 23139 taxi nelle 110 principali città, 12166 concessioni balneari. Due categorie capaci di tenere in scacco la politica italiana, che già non ama la concorrenza, e che per questo viene richiamata spesso e volentieri dall’UE.
GABANELLI E RAVIZZA